Timetable 26 maggio

 OrarioAuditoriumSala 500Sala LondraSala MadridSala RomaSala ParigiSala Istanbul
08.00  
08.30 - 09.30              
09.30 - 09.45  
09.45 - 11.45              
11.45 - 12.30              
12.30              
PROGRAMMA 26 MAGGIO
08.00 - 08.30 Apertura Segreteria, Registrazione Partecipanti

08.30 - 09.30 Comunicazioni orali

SALA 500
08.30 - 09.30 INFIAMMAZIONE E STRESS OSSIDATIVO (CO62-CO65)
Moderatore: Piero Marchetti (Pisa)

CO 62
L'ABLAZIONE DEL RECETTORE P2X7 PROTEGGE DALLA STEATO-EPATITE NON ALCOLICA (NASH) INDOTTA DA DIETA GRASSA
Ricci C.,Rossi C.,Menini S.,Iacobini C.,Santini E.,Blasetti-fantauzzi C.,Pugliese G.,Solini A.

CO 63
INFIAMMAZIONE, iNOS E CaMKII: STUDIO IN CELLULE MUSCOLARI LISCE DA AORTA DI RATTO DIABETICO (RD).
Di Pietro N.,Di Tomo P.,Di Silvestre S.,Pipino C.,Giardinelli A.,Morabito C.,Formoso G.,De Marco A.,Mariggio' M. A.,Consoli A.,Pandolfi A.

CO 64
RUOLO DELLA PROTEINA P66SHC NELLA REGOLAZIONE DELLA ADESIVITA' ENDOTELIALE
Orlando M. R.,Laviola L.,Incalza M.,Leonardini A.,Cignarelli A.,Tortosa F.,Labarbuta R.,Perrini S.,Natalicchio A.,Giorgino F.

CO 65
HMGB1 COME NUOVO MARCATORE DELLA STEATOSI EPATICA NON ALCOLICA NEL DIABETE DI TIPO 2
Caratelli S.,Capuani B.,Coppola A.,Basello K.,Pacifici F.,Andreadi A.,Arriga R.,Ferrelli F.,Pastore D.,Rinaldi M.,De Carli E.,Federici M.,Tesauro M.,Sbraccia P.,Orlandi A.,Donadel G.,Lauro D.
SALA LONDRA
08.30 - 09.30 DIABETE DI TIPO 1 (CO66-CO69)
Moderatore: Riccardo Calafiore (Perugia)

CO 66
REGRESSIONE DEL DIABETE AUTOIMMUNE TRAMITE RIPRISTINO DELLA TOLLERANZA ANTIGENE-SPECIFICA USANDO IL LACTOCOCCUS LACTIS GENETICAMENTE MODIFICATO
Spagnuolo I.,Grieco F. A.,Patti A.,Sebastiani G.,Mathieu C.,Dotta F.

CO 67
PROFILO INFIAMMATORIO DELLA MUCOSA INTESTINALE IN SOGGETTI CON DIABETE DI TIPO 1
Sordi V.,Pellegrini S.,Bolla A.,Bosi E.,Piemonti L.

CO 68
IL MICROAMBIENTE DEL MIDOLLO OSSEO (MO) NON INFLUENZA NEGATIVAMENTE LA RISPOSTA IMMUNITARIA DOPO TRAPIANTO DI ISOLE PANCREATICHE
Cantarelli E.,Citro A.,Aiolfi R.,Dilucia P.,Sitia G.,Guidotti L.,Piemonti L.

CO 69
ANDAMENTO TEMPORALE DELL'INCIDENZA DI DIABETE TIPO 1 IN SARDEGNA, PERIODO 1989-2009: RISULTATI DELL'ANALISI ETA'-PERIODO-COORTE
Songini M.,Maule M.,Ledda A.,Cau V.,Merletti F.,Bruno G.,Gruppo Studio Iddm G.

SALA MADRID
08.30 - 09.30

METABOLISMO E AZIONE ORMONALE (CO70-CO73)
Moderatore: Sebastiano Filetti (Roma)

CO 70
EFFETTI DI EXENATIDE SULLA SENSIBILITA' INSULINICA, SECREZIONE B- CELLULARE, E VOLUME DELLE CELLULE ENDOCRINE INSULARI NEL BABBUINO
Casiraghi F.,Davalli A.,Paez A. M.,Kamath S.,Abrahamian G.,Ricotti A.,Andreozzi F.,Daniele G. A.,Nair P.,Cornell J.,Fanti P.,De Fronzo R. A.,Gastaldelli A.,Dick E.,Halff G.,Folli F.

CO 71
NUOVI MARCATORI DI STEATOEPATITE NON ALCOLICA CORRELATI CON IL COMPENSO METABOLICO
Cardellini M.,Davato F.,Cardolini I.,Marzano V.,Menghini R.,Casagrande V.,Marino A.,Lauro D.,Porzio O.,Urbani A.,Sbraccia P.,Lauro R.,Gentileschi P.,Federici M.

CO 72
EFFETTI DEL GLP-1 SU SIRT1 E SULLA PROLIFERAZIONE DELLE CELLULE ENDOTELIALI
Cattelan A.,Ceolotto G.,Caroccia B.,Martellini A.,Poncina N.,Fadini G. P.,Vigili De Kreutzenberg S.,Semplicini A.,Avogaro A.

CO 73
METFORMINA INIBISCE LA PROLIFERAZIONE CELLULARE E LA TRASDUZIONE DEL SEGNALE INDOTTE DA IGF1, IN MANIERA CAVEOLINA-1 DIPENDENTE IN CELLULE DI NSCLC .
Salani B.,Maffioli S.,Hamoudaine M.,Parodi A.,Ravera S.,Passalaqua M.,Alama A.,Nhiri M.,Cordera R.,Maggi D.

SALA ROMA
08.30 - 09.30

PIEDE DIABETICO (CO74-CO77)
Moderatore: Carlo Caravaggi (Milano)

CO 74
VALUTAZIONE DEL RISCHIO ULCERATIVO DEL PIEDE IN UNA POPOLAZIONE DI SOGGETTI CON DIABETE MELLITO TIPO 2.
Vastatramontana P.,Toscano C.,Rapisarda V.,Ballirò T.,Sangiorgio L.,Squatrito S.,Crimi S.

CO 75
RUOLO PROGNOSTICO CARDIOVASCOLARE DELLA OSTEOARTROPATIA DI CHARCOT
Pitocco D.,Marano R.,Martini F.,Scavone G.,Zaccardi F.,Verrillo G.,Bonomo L.,Ghirlanda G.

CO 76
IMPATTO CLINICO-ECONOMICO DEL PIEDE DIABETICO: ANALISI DI DIECI ANNI DI RICOVERI IN UN CENTRO DI TERZO LIVELLO
Piaggesi A.,Abbruzzese L.,Ambrosini Nobili L.,Davini G.,Leporati E.,Macchiarini S.,Teobaldi I.,Rizzo L.

CO 77
APPROCCIO MULTIDISCIPLINARE NELLA GESTIONE DELLE AMPUTAZIONI MAGGIORI DEGLI ARTI INFERIORI NEI DIABETICI
Iacopi E.,Baluganti A.,Rizzo L.,Rosati M.,Coppelli A.,Lisanti M.,Piaggesi A.


SALA PARIGI
08.30 - 09.30

MECCANISMI MOLECOLARI DI MALATTIA (CO78-CO81)
Moderatore: Davide Lauro (Roma)

CO 78
GALNT2: UN NUOVO MODULATORE DEL SEGNALE INSULINICO
Marucci A.,Cozzolino F.,Dimatteo C.,Monti M.,Di Mauro L.,Menzaghi C.,Prudente S.,Mangiacotti D.,Fini G.,Lotti G.,Pucci P.,Trischitta V.,Di Paola R.

CO 79
L'EXENDIN-4 INIBISCE L'APOPTOSI INDOTTA DAL PALMITATO IN CELLULE PROGENITRICI CARDIACHE UMANE
Leonardini A.,Laviola L.,Orlando M. R.,Incalza M.,Natalicchio A.,Perrini S.,Giorgino F.

CO 80
CARATTERIZZAZIONE DI UN MODELLO TRANSGENICO SOVRAESPRIMENTE LA PROTEINA C REATTIVA Hribal M. L.,Procopio T.,Ruffo M.,Sesti G.

CO 81
ESPRESSIONE ED ATTIVITA' DEL TRASPORTATORE DEL GLUTAMMATO GLT1/EAAT2 NEL DIABETE DI TIPO 2 Perego C.,Iaquinto M.,Moretti S.,Di Cairano E. S.,La Rosa S.,Bertuzzi F.,Davalli A.,Folli F.

AREA CATERING
09.30 - 09.45 Coffee break

AUDITORIUM
09.45 - 11.45

SIMPOSIO: Il futuro dei trials clinici e degli standard di cura
Moderatori: Enzo Bonora (Verona), Simona Frontoni (Roma)


  • Classical randomized controlled trials vs 'pragmatic' trials in diabetes: pros and cons - Angelyn Bethel (Oxoford, UK)
  • La “selva oscura” delle linee guida - Roberto Miccoli (Pisa)
  • Dai trials agli standard di cura - Andrea Giaccari (Roma)
  • Gli standard di cura del Diabete Mellito: l’applicazione nelle Aziende Sanitarie - Marco Comaschi (Genova)
11.45 - 12.30

LETTURA DEL PRESIDENTE SID
Moderatori: Paolo Cavallo Perin (Torino), Stefano Del Prato (Pisa)

Complicanze cardiovascolari del diabete: l’intervento non farmacologico è in grado di modificare i meccanismi di malattia?

12.30

Chiusura del Congresso